Vuoi iscriverti a un corso di laurea? X Prenota un colloquio

Studiare a Vienna: un’opportunità preziosa

sfu studiare a vienna video
Condividi

L’Università Sigmund Freud si presenta come un’università europea perché è all’Europa che i suoi studenti sono invitati a guardare. Il programma di studi della sede italiana dell’Università Sigmund Freud prevede infatti, sia nell’ambito del ciclo triennale, sia di quello magistrale, un periodo di studio a Vienna, sede centrale della Sigmund Freud.

Gli studenti si trasferiscono ogni semestre per due settimane nella capitale austriaca dove seguono le lezioni di alcuni dei corsi del programma accademico. Le lezioni sono tenute in inglese, la lingua della produzione scientifica, da docenti stranieri, sicuramente portatori di un metodo di insegnamento diverso da quello al quale sono abituati gli studenti in Italia. I giovani studenti italiani sono pertanto messi nelle condizioni, assai preziose, di fare un confronto tra metodi di insegnamento diversi, cioè tra la scuola italiana a quella viennese. Fuori dall’aula sono circondati non solo dai compagni, ma da studenti stranieri con i quali possono entrare in contatto arricchendo straordinariamente il proprio percorso formativo e la propria crescita personale. La permanenza in un paese straniero comporta infine l’attivazione di capacità di adattamento e di un forte senso di responsabilità che, insieme, possono fare di questa opportunità una reale occasione di crescita.

Silvia Cariati

 

 

ARTICOLI SIMILI:
Uno psicologo internazionale
Università, una scelta difficile
SFU: un acronimo per tre caratteristiche distintive