Introduzione a psicologia clinica II

Condividi





Hours: 60
CFU: 5

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso si integra col corso di Psicologia clinica del Prof Gabriele Caselli. Gli argomenti trattati riguardano aspetti specifici della diagnostica di disturbi descritti nel DSM-5.

ARGOMENTI TRATTATI

DSM 5 e principali novità rispetto al DSM IV TR; Disturbi età evolutiva; Disturbi alimentari; Disturbi da dipendenza; spettro della Schizofrenia e disturbi psicotici; Disturbi Bipolari; Disturbi Neurocognitivi; Disturbi Dissociativi; Disturbi Sonno-Veglia; Disturbi Sessuali e Disforia di Genere.

OBIETTIVI DEL CORSO

Al termine del corso lo studente avrà la capacità di saper effettuare una diagnosi di un disturbo e saper elaborare una serie di diagnosi differenziali. Sarà in grado di utilizzare un lessico attuale e condiviso per la diagnosi.

ESAME

Scritto a scelte multiple con un paio di domande aperte: possibile integrazione orale.

PREPARAZIONE ALLO STUDIO

Il docente consegna all’inizio del corso un calendario dettagliato in cui viene esplicitato il contenuto di tutte le lezioni. Lo studente viene invitato a leggere in anticipo il capitolo relativo alla lezione in modo tate da poter trarre il massimo dalle spiegazioni e dagli esempi forniti dal docente.

BIBLIOGRAFIA

Weiss Roberts L., Louie A.K. (2017) DSM-5 Istruzioni per l’uso. Raffaello Cortina ed.


ultimo aggiornamento: ottobre 2019

Docenti

Francesco Rovetto - Sigmund Freud University

Rovetto Francesco

Direttore corso di Laurea magistrale in Psicologia, Professore ordinario di Psicologia clinica, Medico specialista in Psichiatria e Psicologia clinica