Introduzione a psicologia clinica II

Condividi





Hours: 60
CFU: 5

CONTENUTI DEL CORSO

Il corso si integra col corso di Psicologia clinica del Prof Gabriele Caselli. Gli argomenti trattati riguardano aspetti specifici della diagnostica di disturbi descritti nel DSM-5.

 

ARGOMENTI TRATTATI

DSM 5 e principali novità rispetto al DSM IV TR; Disturbi età evolutiva; Disturbi alimentari; Disturbi da dipendenza; spettro della Schizofrenia e disturbi psicotici; Disturbi Bipolari; Disturbi Neurocognitivi; Disturbi Dissociativi; Disturbi Sonno-Veglia; Disturbi Sessuali e Disforia di Genere.

 

OBIETTIVI DEL CORSO

Al termine del corso lo studente avrà la capacità di saper effettuare una diagnosi di un disturbo e saper elaborare una serie di diagnosi differenziali. Sarà in grado di utilizzare un lessico attuale e condiviso per la diagnosi.

 

ESAME

Scritto con possibile integrazione orale.

 

PREPARAZIONE ALLO STUDIO

Il docente consegna all’inizio del corso un calendario dettagliato in cui viene esplicitato il contenuto di tutte le lezioni. Lo studente viene invitato a leggere in anticipo il capitolo relativo alla lezione in modo tate da poter trarre il massimo dalle spiegazioni e dagli esempi forniti dal docente.

 

BIBLIOGRAFIA

Weiss Roberts L., Louie A.K. (2017) DSM-5 Istruzioni per l’uso. Raffaello Cortina ed.


ultimo aggiornamento:
ottobre 2018

Docenti

Francesco Rovetto - Sigmund Freud University

Rovetto Francesco

Direttore corso di Laurea magistrale in Psicologia, Professore ordinario di Psicologia clinica, Medico specialista in Psichiatria e Psicologia clinica