Metodi e Tecniche della Ricerca – Processi Quantitativi II

Condividi





Hours: 45
CFU: 4

PROGRAMMA DEL CORSO

Il progetto Human Connectome utilizzando come input dati di neuroimmagine , EEG, e misure del comportamento ricavabili da test psicometrici, si propone di visualizzare specifiche connessioni e reti che possano dimostrare differenze fra gruppi o all’interno di un singolo individuo attraverso modelli statistici lineari generalizzati.

Verranno descritti le tipologie di connettività strutturale, funzionale ed efficace.

All’interno del corso verranno usati database pubblici di misure comportamentali, di neuroimmagine e di tracciati encefalografici per illustrare in termini pratici agli studenti attraverso l’uso di software free, le potenzialità di verifica quantitativa delle osservazioni cliniche. Verranno introdotte nozioni di base di statistica Bayesiana.

 

BIBLIOGRAFIA

LeDoux J. Rethinking the Emotional Brain. Neuron 2012

Zalesky A, Fornito A, Bullmore ET (2010) Network-based statistic: Identifying differences in brain networks. NeuroImage. 53(4):1197-1207.

Reference Manual for NBS ( Network-based statistics) Connectome (v1.2)
December 2012

Nichelatti M., Montomoli C.
La Statistica Bayesiana In Medicina. Parte I: Gli Strumenti di Base
Giornale Italiano di Nefrologia 2008

 

MODALITA’ DI ESAME

Per sostenere l’esame ogni studente dovrà sviluppare un semplice progetto sperimentale basato sull’applicazione di test psicometrici ad un ristretto numero di soggetti di “controllo” partendo da una ipotesi di ricerca e applicando ai dati ottenuti le statistiche apprese nel corso Processi Quantitativi I.

La valutazione verrà fatta sull’appropriatezza e la precisione del lavoro svolto.

 

ultimo aggiornamento:
ottobre 2018

Docenti

Brighetti Gianni

Professore associato di Psicologia generale