OBIETTIVO DEL CORSO

Il corso si propone di estendere ed articolare le conoscenze e le capacità dello studente sulle tematiche dei determinanti della psicopatologia dello sviluppo e sulle strategie di ricerca che ne permettono lo studio secondo un approccio empirico e descrittivo. La seconda parte del corso mira allo sviluppo delle abilità cliniche necessarie per lavorare con pazienti in età evolutiva. In particolare gli studenti acquisiranno le nozioni teoriche e pratiche necessarie allo svolgimento di un percorso diagnostico e alla concettualizzazione del caso clinico in infanzia e adolescenza.

PROGRAMMA DEL CORSO

Parte I

  • Introduzione ai concetti base della materia e alle metodologie di ricerca.
  • Fattori di rischio e protezione. Il ruolo di fattori genetici e ambientali nell’influenzare lo sviluppo di manifestazioni psicopatologiche: interazione gene-ambiente, correlazione gene-ambiente nello sviluppo, controllo genetico della sensibilità all’ambiente, variazioni delle stime di ereditabilità nel corso della vita.
  • Il ruolo degli eventi di vita stressanti nella suscettibilità alle manifestazioni psicopatologiche.
  • Età di esordio: curve di rischio cumulativo, spettri di suscettibilità, indicatori familiari di rischio. Fattori che influenzano l’età di esordio, anticipazione dell’età di esordio.

Parte II

  • La valutazione clinica in psicopatologia dello sviluppo (diagnosi nosografica, diagnosi funzionale, valutazione delle componenti affettive).
  • Diagnosi categoriale vs dimensionale.
  • L’importanza dei diversi rater nel processo diagnostico.
  • La concettualizzazione del caso clinico

ESAME

La valutazione consisterà in un esame scritto e orale. La valutazione terrà in considerazione la partecipazione attiva durante le lezioni e le esercitazioni svolte in aula.

BIBLIOGRAFIA

Cicchetti D & Cohen D (2006). Developmental Psychopathology, (2nd ed.): Theory and Method John Wiley.

Rutter M et al. (2008). Rutter’s child and adolescent psychiatry (5th ed.). Blackwell Publishing Limited.

Plomin (2019). L’impronta genetica. Come il DNA ci rende quelli che siamo, Raffaello Cortina Editore.

 

ultimo aggiornamento: ottobre 2019

Docenti

Simona Scaini - Sigmund Freud University

Scaini Simona

Vice-direttore del corso di Laurea triennale in Psicologia, PhD in Psicopatologia dello sviluppo, Psicologa psicoterapeuta