Storia dei paradigmi della psicologia I

Condividi





Hours: 30
CFU: 3

DESCRIZIONE DEL CORSO

Il corso rappresenta una prima introduzione alla storia della psicologia scientifica. Il quadro delineato cercherà di far luce sulle origini della psicologia come disciplina accademica e sulla trasformazione del discorso psicologico da colta speculazione filosofica a sapere scientifico. In tal senso saranno evidenziati gli aspetti contestuali maggiormente rilevanti (aspetti sociali, politici e culturali) che hanno caratterizzato tali trasformazioni tutt’altro che lineari e incapaci di dispiegarsi in modo condiviso e unanimemente accettato attorno ad un unico nucleo fondamentale di principi teorici e metodologici.

L’approccio storico permetterà agli studenti di riflettere sui problemi epistemologici insiti nella ricerca scientifica in psicologia attraverso lo studio delle principali correnti e dei diversi autori che hanno segnato la storia della psicologia.

Attraverso il metodo, gli studenti potranno imparare a valutare criticamente le principali tradizioni di ricerca psicologica e impareranno a cogliere il valore delle analisi teoriche e concettuali proposte alla luce del modello di società all’interno del quale hanno trovato la loro massima affermazione.

Saranno infine affrontati alcuni importanti dibattiti di natura scientifica ed epistemologica che riguardano il rapporto complesso e dinamico tra psicologia sperimentale e psicologia applicata, tra laboratorio e ambulatorio e le ricadute su tale versante attribuibili alla progressiva trasformazione di stampo tecnocratico della nostra società.

 

INDICE DETTAGLIATO DEL PROGRAMMA

L’importanza dello studio della storia della psicologia

Influenza della filosofia e di altre discipline sulla nascita della psicologia

Le basi della psicofisica classica di Fechner

Lo sviluppo della psicologia sperimentale: Wilhelm Wundt

Lo sviluppo della psicologia empirica: Franz Brentano

La psicologia nord-americana:

– Strutturalismo

– Funzionalismo

– Comportamentismo

La psicologia sovietica:

– La riflessologia

– La scuola storico-culturale

La psicologia europea:

– La psicologia della Gestalt

– La Psicoanalisi e la psicodinamica

– Piaget e la scuola di Ginevra

La prospettiva cognitivista e le scienze cognitive

 

BIBLIOGRAFIA

– Mecacci, L. (1992). Storia della psicologia del Novecento. Roma-Bari: Laterza, cap. I; cap. II, paragrafi 1, 3; cap. III, paragrafi 1, 2; cap. IV, paragrafi 1, 2, 3, 4, 5, 6,; cap. V, paragrafi 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8; cap. VI, paragrafi 1, 3.

– Slide del docente relative al corso di insegnamento

Testi di approfondimento (facoltativi)

– A cura di Moderato, P. (2010). Interazioni Umane. Manuale introduttivo alla psicologia cap 1,2,8

– Manzotti, R., Tagliasco, V. (2008) L’esperienza. Perché i neuroni non spiegano tutto.

 

MODALITA’ D’ESAME

L’esame consiste in una prova scritta articolata in una parte con domande a scelta multipla e una parte con domande aperte, più una prova orale facoltativa ai fini del miglioramento del voto.

 

ultimo aggiornamento:
luglio 2018

Docenti

Carnevali Davide

Psicoterapeuta, Dottore di ricerca (Ph.D.) e Analista del comportamento certificato (BCBA).