università di psicologia Milano - Sigmund Freud University

Contact Details

  • Lezione Magistrale – Michele Mattia
  • Sigmund Freud University
  • Milano
  • Italy
  • 02 83241854

Lezione Magistrale – Michele Mattia

Condividi

“Sindrome da iperattività e deficit dell’attenzione nell’adulto”

Lezione magistrale di Michele Mattia

Venerdì 17 maggio 2019 ore 14.00

ADHD è l’acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, conosciuto in Italia con il nome di Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività. Esso fa riferimento ad un disturbo neurobiologico ad esordio infantile, caratterizzato da marcati, persistenti e maladattivi livelli di inattenzione, impulsività e iperattività, che sono inadeguati rispetto all’età. Per lungo tempo si è creduto che l’ADHD fosse un disturbo caratterizzante esclusivamente l’età infantile, ma l’evidenza scientifica ha invece mostrato come esso tenda a persistere nel corso della vita fino all’85% dei casi (Barkley et al. 2008; Kessler et al., 2006), causando difficoltà significative.

Si stima che ne risultano affetti all’incirca il 7% della popolazione infantile e il 4% della popolazione adulta (Faraone et al.2003, Fayyad et. al 2007), ma nonostante sia oramai nota la presenza del disturbo anche negli adulti, solo una minima parte di essi riceve diagnosi e trattamento.

È stato dimostrato che avere l’ADHD rende vulnerabile ad altri disturbi, che emergono nel corso degli anni complicando ulteriormente il quadro clinico: è riconosciuto che il 50%-87% degli individui ADHD presenta almeno un altro disturbo in comorbidità, mentre due o più nel 33% di questi (Biederman et al. 1993; Adler et al. 2008). Tra questi, i più frequenti sono: Disturbo Oppositivo Provocatorio (>50%), problemi di condotta e difficoltà antisociali (25-45%), Disturbi dell’Apprendimento (25-40%), bassa auto-stima, depressione (25%), personalità antisociale (10-25%), uso/abuso di sostanze (10-25%).

Gli individui che ne sono affetti hanno spesso un basso livello di studi, difficoltà lavorative e relazionali, cambiano frequentemente lavoro, partner e amicizie, sono spesso vittime di traumi e incidenti stradali, hanno più frequentemente problemi matrimoniali (separazioni, divorzi) e legali.

Durante il seminario si metterà l’accento sulle cause  delll’ADHD,  la neurobiologia, la diagnosi , l’epidemiologia, le comorbidità, e il trattamento, l’adhd nell’età evolutiva e nell’età adulta, l’assessement e le terapie farmcologiche  e le psicoterapie.

 

Dr. Med. Michele Mattia 

Conseguito il titolo FMH in  Psichiatria e Psicoterapia in Svizzera, si iscrive ed ottiene il titolo di Specialista in Terapia della Famiglia a Milano.  È stato Direttore sanitario e Primario della Clinica Casa Alabardia di San Nazzaro (Svizzera).

È stato co-fondatore della Società Svizzera per l’Ansia e la Depressione.

È docente e supervisore di Psichiatria Culturale presso il dipartimento di Psichiatria dell’Università dell’Insubria di Varese (I).

È stato relatore in numerosi congressi nazionali e internazionali (Congresso Mondiale di Psichiatria Sociale a Roma, Congresso Mondiale di Psichiatria ad Amburgo, Congresso Mondiale di Psichiatria Culturale a Norcia, Londra, Sopsi a Roma, Messico e New York, Congresso americano di psichiatria a New York, ecc)

I campi di maggiore interesse sono: disturbi ansiosi, disturbi depressivi, l’ADHD, la psicosomatica, disturbi somatoformi, la psichiatria culturale, terapia della famiglia e sistemica individuale, farmacoterapia, psicoterapia cognitivo-comprotamentale.

È presidente dell’Asi-adoc (Associazione della Svizzera Italiana per l’Ansia, la depressione e i disturbi ossessivi compulsivi) e membro dell’editorial board della Newsletter della WACP (World Association of Cultural Psychiatry).

É honorary member della Società Americana di Psichiatria (APA).

È membro della Società Mondiale di Psichiatria Culturale (WACP).

È supervisore da anni di gruppi di medici interessati alla psicosomatica, di equipe infermieristiche e di educatori.

È didatta al Centro Milanese di Terapia della Famiglia (CMTF). È il rappresentante in Svizzera del CMTF.

È didatta all’Istituto di ricerche (IRG) di Lugano.

È autore di articoli (ogni due settimane) di divulgazione scientifica sul quotidiano “20 minuti”, presente nella Svizzera Italiana.

È invitato in trasmissioni radio e televisive, in Svizzera Italiana, come opinion leader per i disturbi d’ansia e depressivi.

È consulente per la trasmissione televisiva “Filo Diretto” sulla televisione della svizzera italiana dal novembre del 2018, per l’area affettiva, sistemica e relazionale.

Dal 2005 è titolare di uno studio medico di psichiatria e psicoterapia a Lugano-Paradiso.