Carnevali Davide

Condividi

E-MAIL: dott.carnevali@gmail.com

Psicoterapeuta, Dottore di ricerca (Ph.D.) e Analista del Comportamento certificato (BCBA).

È membro di IESCUM Srl (Istututo Europeo per lo Studio del Comportamento Umano) docente e supervisore presso Master universitario ABA (Applied Behavioral Analysis) di II livello IESCUM. Attualmente è presidente di MIPIA (Modello Italiano di Intervento Precoce e Intensivo nell’Autismo) e si dedica alla ricerca e all’applicazione dell’Analisi Comportamentale Applicata di seconda generazione rivolta a persone con ritardi evolutivi e Disturbi del Neurosviluppo (DNS).

 

CV BREVE

Psicoterapeuta e Analista del Comportamento certificato (BCBA – Board Certified Behavior Analyst® Certification Number 1-14-9743).

Si laurea in psicologia con il massimo dei voti nel 2005 presso l’Università degli Studi di Parma e svolge il tirocinio post-lauream presso il Settore Psico-Sociale, Servizio di Psicologia Ospedaliera, dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena (MO). Nel corso dello stesso anno svolge un corso di specializzazione post-universitario in “Psicologia Ospedaliera” presso la facoltà di Psicologia Università degli Studi di Parma.

Dopo una breve parentesi nel corso della quale approfondisce tematiche legate alla psicologia del lavoro e delle organizzazioni, nel 2008 svolge il tirocinio di specializzazione come psicologo clinico in formazione presso il Centro Autismo e Disturbi Pervasivi dello Sviluppo all’Ausl di Reggio Emilia (RE). Nello stesso anno inizia il percorso di formazione sia a livello professionale che accademico che lo condurrà nel corso degli anni successivi ad assumere il titolo di consulente educativo esperto in interventi abilitativi di stampo comportamentale.

Il percorso di professionalizzazione su tale versante lo porta nel 2014 ad acquisire il titolo di “Analista del comportamento Certificato” (BCBA).

Nel 2015 si specializza in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale presso la scuola quadriennale di psicoterapia ASCCO diretta dal Prof. Roberto Anchisi.

Dal 2012 al 2016 consegue il Dottorato di ricerca [Ph.D.] in Interazioni Umane presso il dipartimento di Psicologia di Consumi, Comportamento e Comunicazione Università IULM di Milano (MI) diretto dal Prof. Paolo Moderato.

Sempre dal 2012 diventa membro di IESCUM Srl (Istututo Europeo per lo Studio del Comportamento Umano) e in seguito responsabile ricerca area RFT (Relational Frame Theory) dedicandosi alla progettazione e allo sviluppo di training di intervento clinico/educativo nel campo delle Scienze Contestualiste del Comportamento (ACBS – Association for Contextual Behavioral Science).

Nello stesso anno inizia l’attività di Docente e supervisore Master ABA (Applied Behavioral Analysis) di I e II livello, IESCUM.

Attualmente è presidente di MIPIA (Modello Italiano di Intervento Precoce e Intensivo nell’Autismo), si dedica alla ricerca e all’applicazione dell’Analisi Comportamentale Applicata di seconda generazione rivolta a persone con ritardi evolutivi e Disturbi del Neurosviluppo (DNS); svolge attività consulenziali nell’ambito della sindrome autistica presso alcune aziende ospedaliere sanitarie in Emilia-Romagna e svolge attività di psicoterapeuta in libera professione.

 

INTERESSI DI RICERCA

Cognizioni implicite e IRAP

Relational Frame Theory

Applied Behavior Analysis (ABA)

Clinical Behavior Analysis (CBA) e terapie cognitivo comportamentali di terza generazione

 

PUBBLICAZIONI

Carnevali,D.,(2016). CAP 13 “Metodologia sperimentale a soggetto singolo”. In “Roots and leaves. Radici e sviluppi contestualisti in terapia comportamentale e cognitiva”. A cura di Anchisi, R.,Pergolizzi, F., Moderato, P. Ed. Franco Angeli

Prevedini,A.,B.,Carnevali,D., (2016). “Dalla teoria del comportamento all’analisi applicata: quattro modelli in diversi ambiti applicativi”. ACTA Comportamentalia, Vol 24, N 2 (2016)

Presti, G., Carnevali, D., Moderato, P., (2015). “Relational Frame Theory (RFT) e cognizione, fra ricerca di base e applicativa”. In volume “Le scienze cognitive a confronto. Oltre i limiti della teoria”. Messina: Corisco Edizioni.

Presti, G., Carnevali, D., Rabitti, E., Miselli, G., Moderato, P., (2015). “La prospettiva del Sé nell’Acceptance and Commitment Therapy: il contributo della Relational Frame Theory”. In volume “Le scienze cognitive a confronto. Oltre i limiti della teoria”. Messina: Corisco Edizioni.

Bast, D., F., Barnes-Holmes, D., Presti, G., Dell’Orco, F., Carnevali, D., Oppo, A., Kovac, R., & Linares, I. (2013). “Una procedura per la valutazione della cognizione implicita (IRAP) come misura degli effetti di un training basato sull’Acceptance and Commitment Therapy”. In Presti, G., Moderato, P., “Cent’anni di comportamentismo. Dal manifesto di Watson alla teoria della mente, dalla BT all’ACT”. Milano: Franco Angeli

Carnevali D. (2012). “Topografia e funzione nel comportamento verbale: visione Skinneriana e post Skinneriana”. American Journal on Intellectual and Developmental Disabilities, 146-152.

Corsi

Storia dei paradigmi della psicologia I

Introduzione alla psicologia scientifica: studio e valutazione critica delle correnti e degli autori che hanno segnato la storia della psicologia.